la corsa del diamante nero

La corsa del diamante nero

India, Anni Venti

Un Maragià ricchissimo e molto rispettato (personaggio positivo), che ha un debole per le scommesse di ogni genere, possiede il celebre Diamante Nero.

Un misterioso Collezionista (personaggio negativo) vuole la pietra preziosa a tutti i costi, così escogita un piano per impadronirsene, dato che il Maragià non ha nessuna intenzione di venderla!

L’uomo sfida quindi il Maragià in una gara automobilistica in giro per l’India con quattro auto per squadra. Il Maragià accetta, certo che il suo team sarà quello vincente. Ma egli non sa che il Collezionista possiede una scuderia di quattro prototipi di macchine futuristiche rubate alle più note case automobilistiche mondiali.

Il Maragià arruola sua figlia Raja e suo figlio Ravi, che sono a Londra per motivi di studio, a trovare le quattro migliori automobili al mondo per la sua squadra. Inizia così una ricerca avventurosa in giro per l’Europa, incrociando costruttori e precursori che hanno fatto la storia delle prime gare automobilistiche. E stiamo parlando della Ferrari e di Alfa Romeo, come anche della Citroën e della Mercedes.

Con Raja alla guida della Bentley di suo padre, e contro gli scagnozzi del Collezionista, la Corsa del Diamante Nero parte da New Dehli e ci cattura nel vortice di un’avventura selvaggia, audace e spesso perfida  che ci terrà incollati al video!

Genere
Avventura/Azione

Format
26×30′

Target
Preadolescenti

Tecnica
CGI

Regia
Sergio Manfio

Stato della produzione
In fase di sviluppo

Budget
Approx. EUR 7.900.000