Seleziona una pagina

News

Gruppo Alcuni presenta le nuove produzioni al MIPCOM

21/10/2022

Gruppo Alcuni sperimenta nuovi target con
Gateway 66 e The Black Diamond Race

mini pet pals mini dinos at MIPCOM

Il MIPCOM di Cannes si è appena concluso e Gruppo Alcuni vi ha preso parte con le nuove fantastiche produzioni in animazione per un pubblico prescolare e di bambini, oltre che con innovative proposte rivolte al target ragazzi.

Señal News ne ha parlato con Sergio Manfio, co-autore e regista di tutte le produzioni, e con Francesco Manfio, produttore esecutivo, per una panoramica sui temi collegati al settore dei cartoon sia dal punto di vista produttivo e distributivo che dal punto di vista creativo.

Come state vivendo la situazione attuale relativamente al vostro comparto produttivo?

Francesco Manfio: “Certamente stiamo vivendo un momento molto complesso dal punto di vista internazionale che sta impattando su quasi tutti i settori produttivi. Fortunatamente le industrie più prettamente ‘creative’, come la nostra, soffrono meno in quanto non legate ad una carenza di materie prime. Direi anzi che, in controtendenza con la situazione attuale, Gruppo Alcuni sta crescendo su tutti i settori in cui opera.” 

Che significato ha per voi il termine ‘azienda creativa’?

Sergio Manfio: “Bella domanda! Corriamo spesso il rischio di collegare il termine ‘creativo’, nell’ambito della specificità del nostro lavoro, a un concetto riduttivo o in ogni caso non esaustivo del suo valore. Sicuramente possiamo dire che la creatività è intuizione, divertimento, la possibilità di creare stupore, ma è anche e soprattutto fornire ai nostri giovani ascoltatori strumenti per superare gli stereotipi nel modo di vedere le cose e quindi di non opporre resistenza ai cambiamenti, saper ascoltare, riconoscere gli errori… insomma sviluppare il pensiero divergente.”

E ora veniamo al MIPCOM. Quali serie avete presentato alla più importante riunione di professionisti della tv e dei media?

Francesco Manfio: “Abbiamo portato a Cannes molte nuove proposte. Inizio da Leo da Vinci 2, la seconda serie dedicata alle avventure del giovane genio toscano e dei suoi amici. Stiamo lavorando per realizzare 52 episodi da 13 minuti ciascuno, in coproduzione con Rai Kids, HR, ARD e CM, e abbiamo presentato in anteprima gli episodi terminati.
Per quanto riguarda invece il brand Mini Cuccioli abbiamo concluso la produzione della serie Mini Pet Pals start school, che in Italia va in onda da poche settimane, e che è stata accolta con molto interesse a Cannes. Un’altra novità che riguarda i sei simpatici animaletti e i loro amici è l’inizio della produzione della nuova serie Mini Pet Pals & Mini Dinos coprodotta come le precedenti con Rai Kids, nella quale i Mini Cuccioli incontrano dei simpaticissimi Mini Dinosauri.”

Al regista chiediamo qualche anticipazione sui Mini Cuccioli che incontrano i Mini Dinosauri…

Sergio Manfio: “Al di là dell’idea di far entrare i nostri Mini Cuccioli in una misteriosa grotta che li fa incontrano con il mondo nascosto dei Mini Dinosauri, la serie in sostanza affronta l’incontro di due mondi che in un primo momento sembrano non avere punti di contatto, anzi appaiono proprio agli antipodi. Stili di vita, abitudini, giochi, modi di pensare stupiscono sia i Mini Cuccioli che i Mini Dino proprio per le loro differenze. A questo punto potrebbe farsi strada l’ipotesi di cercare di convincere gli altri circa la supremazia della propria idea e invece qui comincia la curiosa avventura di provare a scoprire il vero valore della diversità.”

mini cuccioli dino cuccioli

Sia Leo che Mini Cuccioli si rivolgono a target con i quali Gruppo Alcuni ha molta esperienza e per i quali ha prodotto una grande quantità di serie. Le altre serie presentate a Cannes sono molto diverse: ci dite qualcosa?

Francesco Manfio: “Gruppo Alcuni sta crescendo sia dal punto di vista produttivo che distributivo e quindi consideriamo importante allargare i target di riferimento delle proprie serie.”
Sergio Manfio: “È utile sottolineare che lo facciamo anche perché crediamo che le proposte, per alcune fasce di età, siano carenti e che quindi sia importante produrre serie anche per i più grandi.

Francesco Manfio: “In questa ottica si colloca Gateway 66, una serie in animazione e live action che coniuga avventura e scienza e affrontare alcuni temi scientifici in modo interessante e innovativo. La serie è realizzata in collaborazione con gli scienziati del Muse, il Museo delle Scienze di Trento.
Per le ragazze e i ragazzi più grandi stiamo lavorando a: The Black Diamond Race, che racconta una straordinaria gara automobilistica ambientata tra l’Europa e l’India nel 1929. Qui a Cannes abbiamo presentato il trailer della serie (9×45’) che sarà piena di avventure, terrore, amori, rischi, tradimenti, in una cornice mozzafiato.”

Per concludere, qualche parola sulla scuola per formare nuovi talenti nel settore dell’animazione che avete fondato a Trento.

Sergio Manfio: “Siamo da sempre alla ricerca di nuovi talenti ma spesso i giovani che si presentano ai nostri studi hanno un grande entusiasmo ma si lamentano della mancanza di scuole in cui far crescere le proprie competenze. Grazie alla disponibilità della Provincia Autonoma di Trento, della Trentino Film Commission e dell’Istituto Artigianelli abbiamo fondato Cartoon Artist un corso che permette ogni anno a una ventina di ragazze e ragazzi di perfezionarsi nel settore dell’animazione. In questo modo l’integrazione nelle nostre strutture creative e produttive è molto più efficace.”

 

FONTE: SEÑAL NEWS

 

Produzioni in arrivo

BOX_Leo da Vinci stagione2_ITA
-Mini-Cuccioli-e-i-Dino-Cuccioli_
BOX_Gateway-66